Seguimi su Facebook Seguimi su Instagram Seguimi su Pinterest Seguimi su Youtube Seguimi su Twitter Scrivimi una email
Handmade Jewelry - Gioielli fatti a mano

21/11/17

Arrivano i Black Days e portano il 20% di sconto su tutto!

La settimana appena iniziata è davvero molto speciale perché venerdì è il Black Friday, cioè il giorno più scontato di tutto l'anno.
Ho deciso di aderire anche io con una promozione davvero imperdibile: 20% di sconto su tutto il catalogo, senza minimo d'ordine! La promo è valida da giovedì 23 novembre fino a lunedì 27 (compreso). L'offerta non è cumulabile con i coupon sconto o altre promozioni in corso.
La promozione si attiverà autonomamente, quindi troverai le creazioni già scontate nel mio negozio Etsy a partire da giovedì.

Non perdere questa opportunità, sarebbe un vero peccato! Come sai, tutto ciò che creo è fatto a mano e la percentuale di sconto è davvero molto alta per il piccolo artigiano e per l'handmade, pertanto difficilmente ricapiterà ;)

Il mio consiglio è: affrettati!
La promozione è super vantaggiosa, come già detto. Inoltre, acquistando adesso i regali natalizi, ti eviterai lo stress dei regali all'ultimo minuto (che non sono mai i più belli o i più indovinati) e gli inevitabili ingorghi postali del periodo festivo. Ti ricordo che il mio catalogo è molto ampio e tocca più range di prezzo.

Vuoi un altro motivo per acquistare un gioiello fatto da me? La creazione arriva in un bel pacchetto regalo che fa sempre la sua bella figura, parola di clienti entusiaste!
E ultimo, ma non ultimo: ogni creazione è fatta con attenzione e cura.

Regalati un gioiello o fai un dono natalizio a una persona a cui tieni.
Il fatto a mano è un regalo donato con il cuore!

30/10/17

Halloween Promo!

Dolcetto o scherzetto? PROMO FLASH!
Da oggi fino a domani, 15 di sconto su tutte le creazioni presenti nel mio negozio Etsy. Non c'è minimo d'ordine... non lasciarti sfuggire l'offerta ;)
SHOP: https://www.etsy.com/it/shop/LaPietraBluDiAvalon

10/09/17

Sconti nel mio negozio Etsy!

Ciao a tutti, scusate la lunga pausa ma agosto è stato un mese intenso: ho dovuto sistemare idee, eliminare confusione dalla mia testa e cercare di prendere il meglio dalle ferie nonostante non sia stato un bel periodo.
Poiché sarò fuori città dal 12 al 19 settembre, voglio farmi perdonare per questo lungo periodo di assenza e quindi ho creato una offerta tutta per voi:
10% di sconto su tutto il mio negozio su Etsy senza minimo di acquisto. La promozione partirà da domani lunedì 11 e scadrà il 19 settembre. Tutti gli ordini saranno spediti a partire dal 20 di settembre nel più breve tempo possibile.

NEGOZIO ETSY: https://www.etsy.com/it/shop/LaPietraBluDiAvalon


21/08/17

Segni zodiacali e pietre, un piccolo sguardo




Le pietre dure affascinano da sempre, non solo me ma anche molte persone e sono oggetti di studi nei campi di disparati. Per esempio, la cristalloterapia studia l'efficacia delle pietre e dei cristalli per l'uomo, come l'allontamento della negatività e altre funzioni. In astrologia, invece, ogni segno zodiacale ha un colore  e delle pietre dure consigliate, lo sapevi?
Vediamole insieme!

07/08/17

Libri letti #2

 

Torna la rubrica dei libri letti!
Oggi ti dico la mia su Il grande Gatsby, Orgoglio e pregiudizio, La casa della gioia, Le avventure di Peter Pan e Daisy Miller.

31/07/17

Per piacere, non chiamarli lavoretti!


Se mi segui sulla pagina Facebook o su Instagram, saprai che non ho mai usato diminuitivi o vezzeggiativi per parlare delle mie creazioni, eppure vedo moltissime creative che li usano per le loro realizzazioni e anche tante altre persone, magari anche parenti, per indicare le creazioni altrui.
GRANDE NO.
Io non sono affatto d'accordo e, detto tra noi, la cosa mi fa incattivire. Le creazioni non sono "lavoretti". Il lavoretto è un lavoro da niente, una stupidaggine fatta tanto per passare del tempo o, ancora, è quello che fa il bambino all'asilo.
Le creazioni sono dei lavori fatti e pensati con cognizione di causa. Ti spiego il perché.

24/07/17

Colori Pantone Primavera Estate 2017

Ecco la collezione Spring Summer di Pantone per l'anno 2017.
Ormai sappiamo che il Fashion Color Report di Pantone è la guida per i colori della stagione. 
Tutta la collezione, a partire dal Greenery colore dell'anno, si rifà alla natura, alla volontà di ricollegarsi con essa per trovare ispirazioni e sensazioni nuove.
Ma bando alle ciance e vediamo nel dettaglio i colori!


20/07/17

Di bug e altri problemi, ancora sulla chiusura di A Little Market

(immagine dal blog di Etsy)
Se mi avete seguito su Instagram, saprete che due giorni fa ho effettuato il trasferimento da A Little Market a Etsy. Il tool di trasferimento mi serviva per collegare i due negozi e per trasferire alcune inserzioni che ancora non avevo aggiunto nel mio negozio Etsy, oltre ad avere in questo modo alcuni vantaggi offerti da Etsy per il fastidio causato dalla chiusura di A Little Market. Il trasferimento, secondo il tool che ci hanno fornito, è andato bene, peccato che non sia stato così per la maggior parte di noi, me compresa.
Prima di spiegare cosa è successo e cosa sta succedendo, voglio dirvi che il negozio su A Little Market è chiuso, mi troverete sempre su Etsy e ovviamente sulla mia pagina Facebook.

03/07/17

Chiusura negozio su A Little Market

Oggi mi è arrivata questa email da A little Market e sono molto triste. In pratica la piattaforma sta chiudendo perché Etsy (la proprietaria) ha deciso di investire solo su Etsy.com e non su ALM.
Mi spiace molto per lo staff e per tutte le creative che si trovano in questa spiacevole situazione, mi spiace per le "amiche" del mio gruppo FB incentrato proprio su A Little Market e mi spiace perché abbiamo anche tempi molto stretti per traslocare, praticamente entro la fine di settembre.

Cosa cambierà per voi che avete acquistato le mie creazioni su A Little Market?
Che da settembre non potrete più farlo. Il mio negozio su Etsy è già attivo da un bel po' e quindi troverete quasi tutto là. Nei prossimi giorni, farò il trasloco completo ma devo attendere dei tools che metteranno a disposizione su ALM.
Ad ogni modo, il link del mio negozio su Etsy è questo: https://www.etsy.com/shop/lapietrabludiavalon

Mi spiace per questo brutto e triste inconveniente, purtroppo è stata un'inaspettata doccia gelida per tutti.

16/06/17

Novità in negozio: le Gift Card!

Vuoi fare un regalo La pietra blu di Avalon ma sei indeciso tra modelli, colori e misure?
Niente panico! Da oggi sono disponibili, nel mio negozio A Little Market, le Gift Card.

Le Gift Card sono dei buoni regalo di un dato importo che il cliente regala ad un'altra persona. Invece di regalare una creazione specifica, decide di donare una somma sotto forma di buono e sarà poi chi riceverà la gift card in regalo a decidere cosa acquistare.

Mi sembra una buona soluzione per chi vuole fare un regalo ma ha paura di non azzeccare il colore giusto o la taglia oppure il modello. In questo modo diventa tutto molto più semplice! 


COME FUNZIONA?

13/06/17

Sondaggio su La pietra blu di Avalon

Amiche e amici, HO BISOGNO DEL VOSTRO AIUTO!
Vi chiedo, per piacere, di rispondere alle domande di questo sondaggio. Le risposte mi saranno utili per migliorare le mie creazioni e me stessa e quindi per poter soddisfare meglio le vostre richieste e i vostri bisogni!
Il sondaggio non vi prenderà più di 7 minuti, anche meno in verità!
Clicca qui per compilare il sondaggio

Grazie in anticipo!

https://goo.gl/forms/2mphee8vAM45WcXK2

07/06/17

E ora anche la Newsletter!

E' attiva la mia newsletter! Iscrivetevi per ricevere promozioni e novità, niente spam!
Cliccate qui per effettuare l'iscrizione.



01/06/17

Proposta moda: green power

Ho realizzato questo elegante set nei toni del verde e del bianco per farvi vedere come può essere abbinato il bracciale armonico.

Potete acquistare questo bracciale anche su A Little Market, precisamente qui. Questo modello è disponibile anche in altri colori.


22/05/17

Minerali e pietre al Natural History Museum di Londra

Natural History Museum (Londra, dicembre 2016)
Nel dicembre del 2016 sono ritornata a Londra, dopo moltissimo tempo dalla mia prima volta. Ho avuto la possibilità di vedere altri musei e di fare anche una piccola gita a Greenwich. Questo post, però, non sarà il resoconto di tutto il viaggio ma solo di un museo o, più precisamente, solo di una galleria del museo.
Parlo del Natural History Museum, cioè del Museo di Storia Naturale di Londra, e di quella meraviglia di sala che è la Minerals Gallery collegata alla piccola, ma preziosa, The Vault Gallery.

Natural History Museum (Londra, dicembre 2016)


Tutte le foto che trovate in questo articolo sono fatte da me (ad eccezione di una). Purtroppo la qualità delle foto dei minerali non è eccelsa, ciò è dovuto all'illuminazione del museo e al fatto che i minerali si trovano in teche di vetro e quindi è difficile evitare i riflessi. Ad ogni modo, cliccate l'anteprima della foto per vedere le reali dimensioni.
Non è stato facile arrivare in forze fino alle due sale sopracitate perché il museo è a dir poco enorme, c'è così tanto da vedere e davvero, non ci sono parole per descrivere la bellezza di tutte le sale. Quando sono andata io c'erano almeno 4-5 classi di scolaresche (scuola elementare) che si esaltavano per i dinosauri e mammiferi, io mi sono esaltata con i minerali per ovvi motivi!
Il bello del museo è anche la presenza di molte sale interattive, ecco perché i bambini si divertono parecchio... ma lo fanno anche i grandi, vi assicuro.

18/05/17

Proposta moda: blue and white

Ho realizzato questo elegante set nei toni del blu e del bianco per farvi vedere come può essere abbinato il bracciale armonico.

Potete acquistare questo bracciale anche su A Little Market, precisamente qui. Questo modello è disponibile anche in altri colori.





 

11/05/17

Proposta moda: into the wild

Ho realizzato questo set nei toni del blu e del marrone, molto "wild" per farvi vedere come possono essere abbinate queste due mie creazioni.
 
Potete acquistare gli orecchini su A Little Market, precisamente qui. L'anello è stato già venduto.



07/05/17

Libri letti #1


Da oggi nuova rubrica su questo blog: si parlerà di libri! Libri che ho letto specialmente quest'anno ma sicuramente aggiungerò anche quelli letti negli anni passati. Questa rubrica nasce perché i libri ampliano non solo il mio bagaglio culturale, ma anche e soprattutto l'immaginazione, l'empatia e vanno a braccetto con la creatività, almeno nel mio caso, perché me la stimolano parecchio.

02/05/17

Sconti per la Festa della Mamma!

Da oggi fino al 14 maggio (compreso), sconto del 15% su tutte le mie creazioni. Per usufruire di questo sconto, basta inserire il codice MUM17 nel carrello al momento dell'acquisto.

Puoi usare il codice solo in questi tre negozi:

N.B. Il catalogo completo di tutte le mie creazione lo trovate solo su A Little Market.

Spero che questa promozione ti piaccia!



28/04/17

Genesi del ciondolo ad embroidery

Creare qualcuno di completamente nuovo non è mai semplice. Certe volte può essere un lavoro semplice e veloce, altre volte bisogna rimuginarci più e più volte. Quest'ultimo caso riguarda il mio ultimo ciondolo realizzato ad embroidery, cioè ricamando le perline. Era il lontano settembre 2016 quando ho iniziato a crearlo e l'ho finito solo pochi giorni fa.

Per prima cosa ho iniziato incollando il cabochon (una goccia di agata) su una stoffa e ho iniziato a ricamare le perline tutto intorno. Quando faccio l'embroidery non ho mai una idea precisa di cosa fare, creo mentre faccio sostanzialmente! L'unica certezza che ho riguarda il colore, scelgo a monte i colori da abbinare alla pietra e poi vado avanti seguendo la creatività del momento!

A fine settembre, la creazione era così ma non mi entusiasmava. Qualcosa sì, qualcosa no e mi sono stoppata per mesi. Più lo guardavo e più mi dicevo che dovevo studiare meglio l'idea finale... una idea che in realtà non avevo chiara, sapevo però che quello che vedevo non mi rendeva orgogliosa del lavoro fatto. Così l'ho accantonato per molti mesi, in attesa di ritrovare l'inspirazione giusta. Ogni tanto tornavo a guardarlo e non riuscivo a farmelo piacere.
Passano i mesi...

Riprendo il ciondolo solo qualche giorno fa e decido di mettermi a lavoro! Inizio a scucire alcuni giri di perline che non mi piacevano affatto. So che scucire un lavoro fatto per molti è un piccolo infarto, tuttavia continuare a guardare un lavoro fermo perché non ci piace o non ci convince credo sia decisamente peggio.
Scucio, sistemo, aggiungo, rielaboro tenendo conto di quello che mi piaceva ma che avevo dovuto scucire per levare altro... e arrivo alla fine. Fodero il retro del medaglione con altre perline ed ecopelle. Aggiungo un nastro di organza e un cordoncino abbinati ai colori della pietra e delle perline, in modo da rendere più elegante e raffinato il gioiello. Una catena, a mio parere, che avrebbe fatto troppo contrastato e svalutato la bellezza di simile lavoro.


Et voilà, gioiello ultimato dopo tantissimi mesi. Se ti piace il ciondolo, puoi trovare i link diretti dei miei negozi cliccando qui.
Questa storia la racconto perché creare significa sapere quando si inizia ma non sapere quando la creazione verrà ultimata per davvero! Talvolta l'inghippo si risolve in poche ore, in pochi giorni, certe volte in molto più tempo. Non è certo la prima creazione che avevo in stand-by, ne ho ancora tante altre che per i motivi più disparati non mi piacciono o non mi convincono.

Creare non è mai una storia semplice :D



26/04/17

Qualche novità sul blog

Ho pensato di espandere i confini di questo blog inserendo anche qualcosina di personale ma non troppo. Il motivo è semplice, vorrei farvi conoscere un pochino del mio mondo semplicemente perché è quello che mi ispira quando creo.
Come ho scritto nell'About, mi piacciono molto musica, libri e serie tv e credo che siano quelli che mi influenzano di più nella creazione di gioielli. Per questo motivo ho deciso di fare una rubrica sui libri che leggo perché - almeno nel mio caso - significa ampliare i miei gusti, alimentare la mia immaginazione con mondi nuovi e inesplorati... sono tutte cose che aiutano a far crescere la mia creatività e mi piace l'idea di poterle condividerle con voi!


16/02/17

Proposta moda: classy in grey

Ho realizzato questo set sui toni del grigio per darvi un'idea moda di come possono essere abbinati gli orecchini e il bracciale in quarzo tormalinato. 
Su A Little Market potete trovare gli orecchini e il bracciale.


09/02/17

Proposta moda: rose gold

Ho realizzato questo elegante set sui toni del rosa e dell'oro per farvi vedere come può essere abbinato il Collier Precious.

Potete acquistare il collier anche su A Little Market, precisamente qui.




02/02/17

Proposta moda: black & desert sand

Ho realizzato questo set sui toni del nero e sabbia per darvi un'idea moda di come possono essere abbinati gli orecchini Square.
Gli orecchini li trovate anche su A Little Market, precisamente qui

30/01/17

Festa di san Valentino: tra riti, misteri, leggende e curiosità




La festa di San Valentino è conosciuta e celebrata in tutto il mondo il 14 febbraio. Ma come nasce e perché? E' sempre stata così come la conosciamo? Per rispondere a queste domande bisogna andare indietro di alcuni secoli.

Il 14 febbraio si celebra l'anniversario di morte del sacerdote (forse vescovo) Valentino, martire cristiano che fu decapitato sotto ordine dell'imperatore Aureliano. Secondo alcune fonti, sarebbe stato giustiziato per aver celebrato il matrimonio tra una cristiana e un legionario romano pagano, matrimonio finito in tragedia perché i due sposi morirono.

La festa di san Valentino nasce, molto probabilmente, per sostituire la festa dei Lupercalia che consisteva in antichi riti pagani della fertilità, celebrati il 15 febbraio in onore di Luperco (il dio Fauno). Si parla di riti piuttosto sfrenati e disinibiti, quindi molto lontani dalla morale e dall'idea di amore dei cristiani. Nel 496 papa Gelasio I dedicò il 14 febbraio a Valentino, gli storici credono per cristianizzare in qualche modo il rito pagano. L'accezione della festa in senso romantico, cioè san Valentino protettore degli innamorati, si ha quasi certamente dopo e la sua origine è ancora oggi una questione poco chiara. I problemi nascono già nell'individuazione del santo perché ci sono tre diversi San Valentino collegati al 14 febbraio e non è chiaro se si parla di tre persone differenti o se sono episodi diversi che fanno capo alla stessa persona: si parla di un santo di Terni poi diventato vescovo (quello che conosciamo noi), un sacerdote romano (forse sarebbe stato lui a celebrare il matrimonio finito in tragedia o a essere decapitato) e un vescovo della provincia romana in Africa.

22/01/17

DIY: Graffette segnapagina con bandierine

Stufi dei soliti segnapagina fatti con i post-it? Volete fare qualcosa di più creativo e colorato? Ecco a voi un breve tutorial sulla personalizzazione di questi piccoli "segnalibri": li uso principalmente per l'agenda, ma niente vieta che possano essere usati anche per libri, quaderni e così via!

Vediamo cosa ci occorre!

MATERIALI:
- graffette (io ho usato quelle già colorate)
- forbici
- washi tape (nastri colorati di carta o altro materiale)

TEMPO DI REALIZZAZIONE:
- 5 minuti

Come vedete il materiale è veramente pochissimo, sono molto veloci da fare e il risultato secondo me è veramente carino!


Partiamo subito!

STEP 1: Tagliare un pezzetto di washi tape. La lunghezza dipende da voi, da quanto vi piace che la bandierina sia lunga. 
STEP 2: Far passare il pezzetto di washi tape dentro l'arco più piccolo della graffetta, avendo cura di tenere la parte adesiva verso l'interno.
STEP 3: Con molta attenzione, far combaciare le due parti adesive del washi tape per creare una sorta di nastro.
STEP 4: Potete tagliare l'eccesso di washi tape con taglio dritto, ma se volete fare la "bandierina" con due punte come ho fatto io, dovete piegare un pochino il nastro e tagliare in diagonale come mostrato in foto e cioè da destra verso sinistra, partendo dal basso e andando verso l'alto.

STEP 5: Ammirare il risultato! Questo è un passaggio molto gratificante ma, allo stesso tempo, utile per capire se la lunghezza del nastrino (step 1) è di vostro gradimento. A me non piacciono molto lunghi perché l'agenda la tengo in borsa, ma come sempre sono gusti.

Et voilà, abbiamo finito!




CONSIGLI
Fare sempre una graffetta alla volta per due motivi: il primo è che bisogna prendere mano con la lunghezza del washi tape per non sprecarlo, il secondo motivo è che il washi tape non è molto adesivo tant'è che può essere staccato e riattaccato senza problemi per un po' di volte (poi non appiccica più!).


CHE WASHI TAPE USARE
Washi tape medi e classici
Taglio washi tape classico
Potrei dire tutti, ma con alcune accortezze. I washi tape si dividono in varie misure: i "piccoli" misurano 0.7cm, i "medi" sono 1cm, i classici misurano 1.5cm.
Non ho mai usato i piccoli, ma solo i medi e i classici, sicuramente con i medi non fate fatica ma nel caso voleste utilizzare i classici basta solo rimpicciolirli tagliandoli.


Tutorial concluso!
Mi fate vedere quelli creati da voi? :)

15/01/17

Il Greenery è il colore del 2017, lo dice Pantone!


Come ogni anno, Pantone ha rilasciato il nuovo colore che ci accompagnerà per tutto il 2017: si tratta del Greenery. E' un colore che la stessa casa definisce fresco con sfumature gialle, che evoca i primi giorni di primavera, quando la natura torna a rinnovarsi e a rinvigorirsi.
Il colore Greenery quindi ci invita a prendere un respiro profondo per immagazzinare ossigeno, ricaricarci e rivitalizzarci, proprio come fa la natura.
Il 2016 è stato caratterizzato da due colori che cercavano di donarci calma e tranquillità, un senso di ordine e di pace, cioè il Rose Quartz e il Serenity. Al contrario, il verde Greenery ci invita a rinascere e a rinnovarci. Come spiega Leatrice Eiseman, direttore esecutivo di Pantone Color Institute, il Greenery tiene conto del panorama sociale e politico tumultuoso dei nostri giorni; soddisfa il nostro desiderio di rinvigorimento e ci riconnette alla natura.

10/01/17

Sconti invernali su A Little Market

Da domani 11/01/2017 (ore 8:00) al 21/02/17 (fino alle 23:59), sconti invernali nel mio negozio A Little Market, offerta valida per tutte le mie creazioni!

LINK SHOP: https://www.alittlemarket.it/boutique/lapietrabludiavalon

2016: tiriamo le somme!


Finalmente il 2017, era ora! Questa è stata la mia esclamazione allo scoccare della mezzanotte, mentre si brindava.
Dovendo fare un bilancio di questo 2016, non può che essere molto negativo. Per quanto mi riguarda, è stato un anno costellato da moltissimi problemi, spesso anche parecchio gravi, e rogne di ogni tipo e a tutti i livelli (personali, lavorativi, ecc.). So che è stato un anno funesto (bisestile!) per molte persone che conosco, sparse un po' in tutta Italia, ma questo non ha confortato nessuno: mal comune è pur sempre male.
Passando agli alti, per me ce ne sono stati molto pochi, anzi nel mio caso solo uno e cioè il viaggio a Londra a metà dicembre, un ritorno sognato da molti anni e, di quei giorni, forse il più bello è stato quello relativo alla visita del Natural History Museum dove, tra le altre cose, ho passato più di tre quarti d'ora nella sala delle pietre e gemme. Volendo vedere un altro alto, sono sopravvissuta al 2016... siamo sopravvissuti al 2016 e possiamo considerarci degli highlander!
(Natural History Museum di Londra)
Scherzi a parte, certe volte la vita va così (male), ma l'importante è raccogliere i cocci e poi rialzarsi e affrontare tutto. Gli intoppi ci sono, ma poi si deve andare avanti. Non avrebbe senso la vita, altrimenti.
Voglio essere molto più positiva e propositiva per questo 2017, che è già partito abbastanza bene: è iniziata la quarta stagione di Sherlock dopo anni di attesa,  ha nevicato qui a Catania (evento più unico che raro!), il mio nuovissimo negozio su MissHobby pare stia ingranando, finalmente c'è stato un ponte vacanziero. In fondo si inizia dalle piccole cose, no? :D
Per quanto riguarda i propositi, il mio intento è quello di fare due liste dividendo tra i propositi "personali" e quelli riguardanti "La pietra blu di Avalon". Ho creato le paginette con OpenOffice tramite tabelle e selezionando i font che mi piacevano di più, dimensioni A6 (cioè il formato delle mie agende) e adesso sono in fase di compilazione e decorazione con gli immancabili washi tape!
Siete anche voi fan delle liste di inizio anno? Fatemelo sapere nei commenti!