Seguimi su Facebook Seguimi su Instagram Seguimi su Pinterest Seguimi su Youtube Seguimi su Twitter Scrivimi una email
Handmade Jewelry - Gioielli fatti a mano

10/01/17

2016: tiriamo le somme!


Finalmente il 2017, era ora! Questa è stata la mia esclamazione allo scoccare della mezzanotte, mentre si brindava.
Dovendo fare un bilancio di questo 2016, non può che essere molto negativo. Per quanto mi riguarda, è stato un anno costellato da moltissimi problemi, spesso anche parecchio gravi, e rogne di ogni tipo e a tutti i livelli (personali, lavorativi, ecc.). So che è stato un anno funesto (bisestile!) per molte persone che conosco, sparse un po' in tutta Italia, ma questo non ha confortato nessuno: mal comune è pur sempre male.
Passando agli alti, per me ce ne sono stati molto pochi, anzi nel mio caso solo uno e cioè il viaggio a Londra a metà dicembre, un ritorno sognato da molti anni e, di quei giorni, forse il più bello è stato quello relativo alla visita del Natural History Museum dove, tra le altre cose, ho passato più di tre quarti d'ora nella sala delle pietre e gemme. Volendo vedere un altro alto, sono sopravvissuta al 2016... siamo sopravvissuti al 2016 e possiamo considerarci degli highlander!
(Natural History Museum di Londra)
Scherzi a parte, certe volte la vita va così (male), ma l'importante è raccogliere i cocci e poi rialzarsi e affrontare tutto. Gli intoppi ci sono, ma poi si deve andare avanti. Non avrebbe senso la vita, altrimenti.
Voglio essere molto più positiva e propositiva per questo 2017, che è già partito abbastanza bene: è iniziata la quarta stagione di Sherlock dopo anni di attesa,  ha nevicato qui a Catania (evento più unico che raro!), il mio nuovissimo negozio su MissHobby pare stia ingranando, finalmente c'è stato un ponte vacanziero. In fondo si inizia dalle piccole cose, no? :D
Per quanto riguarda i propositi, il mio intento è quello di fare due liste dividendo tra i propositi "personali" e quelli riguardanti "La pietra blu di Avalon". Ho creato le paginette con OpenOffice tramite tabelle e selezionando i font che mi piacevano di più, dimensioni A6 (cioè il formato delle mie agende) e adesso sono in fase di compilazione e decorazione con gli immancabili washi tape!
Siete anche voi fan delle liste di inizio anno? Fatemelo sapere nei commenti!



Nessun commento:

Posta un commento